Amici del Nidiaci in Oltrarno

In difesa del Bartlett-Nidiaci-Palazzo Santarelli storico spazio dei bambini di San Frediano in Firenze

L’Occupazione di Via del Leone aderisce al corteo per il Nidiaci Oltrarno

I quartieri a chi li vive, non a chi specula: sabato 10 in piazza per i Nidiaci

dalle ore 14.30 in Piazza Tasso truccabimbi, laboratorio per bambini per costruire insieme il “kit da corteo” con materiali di recupero, musica, giocoleria & gara di torte (porta la tua o partecipa alla giuria!)

ore 15.30 partenza del corteo da Piazza Tasso per l’Oltrarno per chiedere che il Comune recuperi un secolo di storia del Bartlett-Nidiaci

questo il manifesto del corteo http://www.nidiaci.com/2014/12/16/10-gennaio-loltrarno-in-piazza-per-il-bartlett-nidiaci/

questo il comunicato dell’ assemblea dell’ Occupazione di Via del Leone

DIFENDIAMO I NIDIACI!

Dopo il tentativo da parte del comune di realizzare un parcheggio interrato in Piazza del Carmine, sventato dall’iniziativa degli abitanti di San Frediano, un altro pezzo del quartiere diventa oggetto di speculazione da parte di privati, con la complicità della giunta comunale.

La ludoteca dei Nidiaci, infatti, rischia di essere trasformata nell’ennesima residenza esclusiva con tanto di parcheggio, lasciando un misero spazio alle attività della ludoteca e compromettendo ulteriormente la qualità di vita dei residenti.

Tale proposta della Holding Amore e Psiche di Salvatore Leggiero è sostenuta dal comune che vede in questo accordo la possibilità di porre fine alla lotta intorno ai Nidiaci e trarne profitto dai lavori.

Ed è proprio la giunta comunale di Nardella, così come quelle che l’hanno preceduta, ad essere la prima responsabile del processo di gentrificazione in atto nei quartieri del centro di Firenze, essendo tra i principali promotori di mutamenti urbani e socio-culturali a danno dei vecchi abitanti, come il moltiplicarsi di localini per turisti e l’aumento dei controlli di polizia sulle persone che si vivono le piazze, le pedonalizzazioni spot, la difesa dei grandi proprietari immobiliari che alzano i prezzi degli affitti e l’esecuzione di sempre più sfratti delle famiglia che non riescono più a pagarli, lo sgombero di spazi occupati, la chiusura di servizi territoriali essenziali.

Gli effetti di tale svuotamento sono sotto gli occhi di tutti, basta vedere come si è ridotto il centro storico, ormai un vero e proprio parco divertimenti a tema rinascimentale, svuotato di altro senso e trasformato in un deserto asettico.

Se questo è il futuro che l’amministrazione comunale e le borghesie fiorentine vogliono per l’Oltrarno avranno filo da torcere!

San Frediano è un quartiere a misura d’uomo, in cui resiste ancora un forte tessuto di relazioni tra i suoi abitanti. Proprio per questo c’è sempre stata una forte resistenza ai progetti di trasformare il quartiere in un parco divertimenti o nella “Rive gauche” fiorentina, come vorrebbe la Confesercenti.

L’Occupazione di Via del Leone si schiera insieme a tutto il quartiere in difesa dei Nidiaci e contro i signori del cemento.

I QUARTIERI A CHI LI VIVE NON A CHI CI SPECULA

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Associazione Amici del Nidiaci in Oltrarno Onlus - email giardinonidiaci@gmail.com - tel. 349-1575238
C.F. 94 226 290 487 IBAN IT-58-N-06230-02811-000056733234
Frontier Theme
Skip to toolbar