Amici del Nidiaci in Oltrarno

In difesa del Bartlett-Nidiaci-Palazzo Santarelli storico spazio dei bambini di San Frediano in Firenze

Il ritorno degli americani al Nidiaci!

Martedì 13 ottobre, nonostante la pioggia, abbiamo ricevuto la visita dell’American International League Onlus (AILO) al giardino Bartlett-Nidiaci.

L’American International League rappresenta la comunità anglofona (non solo statunitense) nella nostra città (presidente onorario della League è il console degli Stati Uniti).

Il motivo dell’interessamento americano è presto detto: ricordiamo che l’area che chiamiamo “Nidiaci” fu acquisita grazie a una donazione della Croce Rossa Americana, e affidata oltre che a Umberto Nidiaci, a Carlo-Matteo Girard, socio del mobiliere artistico statunitense Marshall Cutler. Girard sarebbe poi morto a New York, lasciando una figlia e due figli, il ceramista Giancarlo a Firenze e il più famoso designer industriale del Novecento, Alexander, negli Stati Uniti.

Tagliando con l’accetta una complessa storia legale, furono gli americani a donare ai sanfredianini il Nidiaci e furono (alcuni) italiani a impossessarsi di questa donazione.

Inoltre, Palazzo Santarelli fu costruita grazie a una straordinaria successione di eredità che vede, oltre al pittore Fabre e al poeta Alfieri, anche la Contessa di Albany, moglie del famoso pretendente al trono inglese noto nella storia come “Bonny Prince Charlie”.

Sul sito dell’AILO, oltre alla notizia della visita, gli anglofoni potranno leggere un riassunto di ciò che si è riusciti finora a ricostruire della straordinaria storia del nostro giardino/palazzo.

15-10-13-nidiaci-american-international-league

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Associazione Amici del Nidiaci in Oltrarno Onlus - email giardinonidiaci@gmail.com - tel. 349-1575238
C.F. 94 226 290 487 IBAN IT-58-N-06230-02811-000056733234
Frontier Theme
Skip to toolbar