Amici del Nidiaci in Oltrarno

In difesa del Bartlett-Nidiaci-Palazzo Santarelli storico spazio dei bambini di San Frediano in Firenze

Interrogazione, perché il Comune si è fatto scippare la “striscia” del Nidiaci

La seguente interrogazione avrà una risposta lunedì 16 marzo in Consiglio Comunale
InterrogazioneN.2015/00350
FIRENZE RIPARTE A SINISTRA,CON SINISTRA ECOLOGIA E LIBERTA’, FIRENZE A SINISTRA, RIFONDAZIONE COMUNISTA
_______________________________________________________
INTERROGAZIONE
5 firme
Proponenti: Tommaso Grassi Donella Verdi Giacomo Trombi
Altri proponenti:
Cristina Scaletti Francesco Torselli Miriam Amato Arianna Xekalos
Oggetto: Nidiaci e contenzioso legale
i sottoscritti consiglierie le sottoscritte consigliere comunali
Visto l’esito del contenzioso in secondo grado per la vicenda della realizzazione da parte del privato, che ritiene di essere legittimo proprietario degli edifici che si affacciano sullo spazio e che ha operato trail 2013 e il 2014 lavori edili di ristrutturazione dell’immobile di Via della Chiesa
Considerato che l’organo di secondo grado giudiziario riconosce la piena illegittimità e la violazione della normativa perpetrata dal privato contro il patrimonio pubblico del giardino e dell’area a verde, ma condannail Comune di Firenze in quanto la data di presentazione del ricorso da parte del Comune è successiva all’anno, termine temporaleprevisto dalla legge entro il quale è possibile tutelare
i propri diritti
Ritenendo inaccettabile quanto accaduto in quanto evidenzia un comportamento omertoso da partedell’amministrazione comunale che ha atteso invano, e senza alcun motivo, mesi e mesi prima di procederealla presentazione formale del ricorso al Tribunale

Interrogano l’amministrazione comunale per sapere

nella presentazione del ricorso alle autorità giudiziarie
In che data gli organi politici della giunta comunale ha ricevuto la prima segnalazione da parte di terzi sulla realizzazione di una recinzione e di una delimitazione di separazione del giardino dei Nidiaci che invadeva,senza autorizzazione,l’area di proprietà comunale
Per quale motivo sono stati necessari più di 8 mesi da quando in Consiglio comunale era stato garantito un veloce e rapido intervento per la presentazione del ricorso al tribunale così come risposto ad unainterrogazione consiliare nel giugno 2013
I Consiglieri Comunali
Tommaso Grassi
Donella Verdi
Giacomo Trombi
Cristina Scaletti
Francesco Torselli
Miriam Amato
Arianna Xekalos

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Associazione Amici del Nidiaci in Oltrarno Onlus - email giardinonidiaci@gmail.com - tel. 349-1575238
C.F. 94 226 290 487 IBAN IT-58-N-06230-02811-000056733234
Frontier Theme
Skip to toolbar