Amici del Nidiaci in Oltrarno

In difesa del Bartlett-Nidiaci-Palazzo Santarelli storico spazio dei bambini di San Frediano in Firenze

Interrogazione, perché il Comune non ascolta la popolazione?

 La seguente interrogazione avrà risposta lunedì 16 marzo in Consiglio Comunale
Interrogazione n°:
2015/00347
Interrogazione
N.
2015/00347
Gruppo La Scaletti, la Firenze viva
Tipologia:
Interrogazione a 5 firme
Soggetti
proponenti:
Cristina Scaletti
Altri firmatari:
Torselli, Xekalos, Amato, Verdi
Oggetto:
Area Nidiaci
CONSIDERATO CHE:
L’assessore all’urbanistica Elisabetta Meucci, il 12 luglio del 2014 alla “Maratona dell’Ascolto” in Oltrarno,riferendosi alla ve
rtenza del Nidiaci, si è presa l’impegno “di agire esclusivamente su mandato dei gruppi…non deve decidere l’amministrazione. La volontà è di agire secondo il mandato dei residenti. Questo lo
ribadisco, noi non prenderemo decisioni che non provengano da
chi abita nella zona.”
I residenti dell’Oltrarno non hanno mai potuto vedere il testo integrale della proposta fatta dall’Amore ePsiche Holding riguardante l’area Nidiaci, avendone ascoltato soltanto una descrizione verbale in un incontrotra il vicesindaco, l’assessore Meucci e i rappresentanti di alcune realtà dell’Oltrarno
TENUTO CONTO CHE:

in base alle informazioni comunque incomplete che si possiedono, nessun soggetto sociale del quartiereinteressato alla vicenda è d’accordo a togliere i vincoli prima che il privato abbia adempiuto a un qualsiasi obbligo, a partire dal circolo dell’Oltrarno del Partito Democratico, l’Associazione Internazionale Fioretta Mazzei, il Comitato Oltrarno Futuro, il Comitato Oltrarno Residenti e l’Associazione Amici del Nidiaci in Oltrarno Onlus

in data 22 febbraio, il 100% dei soci votanti nell’assemblea dell’Associazione Amici del Nidiaci in Oltrarno – che con quasi 200 iscritti rappresenta trasversalmente le famiglie fruitrici dell’area – si
sono espressi, a scrutinio segreto, in senso contrario alla costruzione di un nuovo edificio nellostorico giardino del quartiere e a favore della riapertura della trattativa tra l’Amministrazione
Comunale e la proprietà
l’unico socio dell’Associazione ad aver espresso a titolo personale disponibilità alla proposta, trovandosi in totale isolamento, ha deciso di non presentare la propria candidatura ad alcun incarico associativo
Interroga il Sindaco
Se non ritiene di dover mantenere l’impegno preso dall’Assessore Meuci alla Maratona dell’Ascolto
Se non ritiene in ogni caso doveroso far conoscere alla popolazione il testo esatto di una proposta che riguarda tutto il quartiere

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Associazione Amici del Nidiaci in Oltrarno Onlus - email giardinonidiaci@gmail.com - tel. 349-1575238
C.F. 94 226 290 487 IBAN IT-58-N-06230-02811-000056733234
Frontier Theme
Skip to toolbar