Amici del Nidiaci in Oltrarno

In difesa del Bartlett-Nidiaci-Palazzo Santarelli storico spazio dei bambini di San Frediano in Firenze

Maratona dell’Ascolto, cosa abbiamo ottenuto

14-07-12tavolo-nidiaci-maratona

Tavolo Nidiaci Oltrarno San Frediano

Ieri mattina si è svolta alle Leopoldine la “Maratona dell’Ascolto dell’Oltrarno” con tutta la giunta comunale, il sindaco e varie uffici comunali.

In particolare, uno dei sei tavoli, con l’assessore all’urbanistica Titta Meucci, è stato dedicato interamente al Bartlett-Nidiaci.

Abbiamo ottenuto i seguenti impegni dall’assessore, confermati successivamente dal sindaco:

– tutte le decisioni che l’Amministrazione prenderà saranno concordate con le realtà interessate

– il Comune intraprenderà tutte le azioni legali per il recupero di giardino e ludoteca che l’avvocatura riterrà fattibili

– il Comune manterrà il vincolo espropriativo su giardino e ludoteca e metterà a bilancio i fondi occorrenti

acqua e giochi, nonché lavori di sistemazione degli ingressi del giardino, per un valore di 67.000 euro, saranno sistemati verso settembre-ottobre

Inoltre, anche se sono stati espresse per la prima volta in questa sede, sono state ascoltate con favore le seguenti richieste:

– una segnalazione luminosa per indicare il divieto di transito durante l’orario di entrata e di uscita delle scuole dell’Oltrarno (in particolare Torrigiani e Agnesi)

– i permessi per apporre una targa in onore di Edward Otis Bartlett

– una struttura coperta temporanea all’ingresso del giardino

– i permessi necessari perché possa essere ospitato per un periodo nel giardino la statua del Dark Horse simbolo dei luoghi in sofferenza di Firenze, in collaborazione con la Fondazione Architetti

Le parole sono state più esplicite del solito, ma si tratta pur sempre di parole, di cui abbiamo una lunga esperienza. Inoltre il concetto di azioni legali che l’avvocatura “riterrà fattibili“, di per sé difficile da criticare, permette un margine notevole.

L’importante è aver ottenuto degli impegni, sulla cui realizzazione dovremo però vigilare come sempre.

Al tavolo erano presenti:

1) L’assessore Meucci
2) La vicepresidente del Quartiere 1 Patrizia Bonanni
3) La consigliera Serena Jaff (che alla nostra vaga idea di migliorare la segnaletica in Via della Chiesa ha aggiunto l’idea di renderla luminosa ed estenderla anche alle altre scuole)
4) la dott.ssa Romagnoli del Verde Pubblico
5) Miguel Martinez, presidente dell’Associazione Amici del Nidiaci in Oltrarno
6) Mirna Migliorini, vicepresidente della stessa Associazione
7) Claudia Unisoni, membro dell’Associazione e del Comitato OltrarnoFuturo
8) Un’esponente del Ceis che gestisce il Centro Giovani
9) Un esponente della parrocchia
10) Vincenzo Bonaccorsi, crediamo a titolo personale
(speriamo di non esserci dimenticati nessuno)

Un ringraziamento sentito va esteso a Enrica Paoletti che ha coordinato la sessione con abilità e grinta e ha poi presentato con notevole entusiasmo i risultati davanti al sindaco (diciamo che è stata la relazione più coinvolgente di tutte!).

Nel corso dell’incontro, diversi partecipanti hanno rinunciato al tempo spettante loro per permettere a Claudia Unisoni di leggere una relazione ufficialmente a titolo personale, in realtà condivisa dalla maggior parte dei partecipanti, e che abbiamo pubblicato sul nostro sito.

Francesca Pinna
Segretaria
Associazione Amici del Nidiaci in Oltrarno Onlus

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Associazione Amici del Nidiaci in Oltrarno Onlus - email giardinonidiaci@gmail.com - tel. 349-1575238
C.F. 94 226 290 487 IBAN IT-58-N-06230-02811-000056733234
Frontier Theme
Skip to toolbar