Amici del Nidiaci in Oltrarno

In difesa del Bartlett-Nidiaci-Palazzo Santarelli storico spazio dei bambini di San Frediano in Firenze

Mozione per riaprire la Ludoteca-Giardino Umberto Nidiaci

 Giovanni Fittante, consigliere comunale assai attento ai problemi dell’Oltrarno, ha proposta in Consiglio Comunale questa mozione a difesa dei diritti dei cittadini dell’Oltrarno a continuare a usufruire – come hanno fatto per 90 anni – della Ludoteca-Giardino Nidiaci:
Nidiaci, Fittante (IdV): “Il sindaco si attivi per l’acquisizione della proprietà del giardino e della ludoteca”
Domani discussione della mozione del consigliere in commissione Urbanistica
Ripristinare immediatamente la libera fruizione del Giardino dei Nidiaci, non concedere sul Giardino e sui locali della Ludoteca alcun cambio di destinazione d’uso; prendere in considerazione la possibilità dell’esproprio della superficie integrale del Giardino e dei locali della Ludoteca per l’alto interesse pubblico che gli immobili rivestono ed attivarsi affinché l’amministrazione comunale proceda alla completa acquisizione della superficie integrale del Giardino e dei locali della Ludoteca.
E’ l’impegno che chiede al sindaco Giovanni Fittante attraverso la mozione da lui firmata e che sarà portata all’attenzione della commissione Urbanistica. Nell’atto il consigliere dell’IdV sottolinea il “valore storico- artistico-culturale paesaggistico assoluto del Giardino che assolve ad una funzione pubblica di estrema necessità”.
Si allega la mozione:
Mozione:
Proponente Giovanni Fittante
Per impegnare il Sindaco ad attivarsi per procede all’acquisizione della proprietà del “complesso Nidiaci”.
• Considerato che il “complesso Nidiaci” di via della Chiesa è un area verde storicamente a disposizione dei bambini del quartiere di San Frediano, secondo la volontà della famiglia Nidiaci che circa 100 anni fa aveva voluto assicurare uno spazio per l’infanzia di quel quartiere;
• Considerato inoltre che il “complesso Nidiaci” nella sua interezza ha un valore storico-artistico-culturale-paesaggistico assoluto ed assolve ad una funzione pubblica di estrema necessità essendo lo spazio destinato ai bambini ed ai giovani del Quartiere. E’ inoltre da sottolineare l’aspetto paesaggistico dato che rimane l’ultimo punto di vista “pubblico” sulla facciata posteriore del Carmine;
• Considerato che il Quartiere 1 si è ripetutamente espresso a favore dell’acquisizione dell’intera area verde posta all’interno del complesso Nidiaci e per il mantenimento della Ludoteca nell’ambito della struttura di Via della Chiesa;
• Viste le interrogazioni nn. 684/2009 e 654/2010 e le relative risposte degli assessori competenti;
• Considerata la recente votazione in Consiglio Comunale, durante i lavori per l’approvazione della delibera di bilancio 2012, dell’ emendamento al piano triennale di investimenti che prevedeva un intervento per l’esproprio dell’area del giardino Nidiaci e che non è stato approvato;
• Considerato che recentemente la nuova proprietà ha realizzato una barriera in legno che non solo impedisce la libera fruizione dell’area e dei servizi da parte dei cittadini ma anche impedisce di tenere sotto controllo i lavori in essere nell’area stessa;
Impegna il Sindaco
• A ripristinare immediatamente la libera fruizione del Giardino da parte dei residenti e dei bambini e a far vigilare che i lavori in corso risultino pienamente conformi alle concessioni autorizzative rilasciate per il restauro dell’immobile;
• A non concedere sul Giardino e sui locali della Ludoteca alcun cambio di destinazione d’uso;
• A prendere in considerazione la possibilità dell’esproprio della superficie integrale del Giardino e dei locali della Ludoteca per l’alto interesse pubblico che gli immobili rivestono;
• In alternativa ad attivarsi affinché l’Amministrazione Comunale proceda alla completa acquisizione della superficie integrale del Giardino e dei locali della Ludoteca;
• Laddove non ci sia la disponibilità economica per l’acquisizione, a procedere ad un eventuale permuta con altro immobile di proprietà del Comune non appartenente allo stesso complesso.
Firenze, 1 Marzo 2013

 

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Associazione Amici del Nidiaci in Oltrarno Onlus - email giardinonidiaci@gmail.com - tel. 349-1575238
C.F. 94 226 290 487 IBAN IT-58-N-06230-02811-000056733234
Frontier Theme
Skip to toolbar