Amici del Nidiaci in Oltrarno

In difesa del Bartlett-Nidiaci-Palazzo Santarelli storico spazio dei bambini di San Frediano in Firenze

San Jacopino, la festa di via Maragliano

21/03/2013
A San Jacopino una nuova esperienza di cittadinanza attiva, nasce l’associazione che gestirà il giardino di via Maragliano
Sabato una Festa di Primavera dalla mattina fino al tramonto con i cittadini e le autorità
Il giardino di via Maragliano sarà gestito dai cittadini. Per volontà del Comune, del Quartiere 1 e dei cittadini di buona volontà è nata l’associazione Giardino di San Jacopino Onlus per contrastare degrado, abbandono, incuria e  garantire così la qualità dell’area verde di via Maragliano, scoraggiando bullismo e vandalismo. La nascita dell’associazione sarà salutata sabato prossimo con una grande festa di primavera che coinvolgerà i cittadini dalle 10,30 fino alle 19. All’evento saranno presenti l’assessore all’ambiente Caterina Biti, Andrea Abbassi (presidente comm. Servizi sociali del Quartiere1 ),Massimo Fratini (consigliere comunale e coordinatore dei 100 luoghi nella zona di San Jacopino) che dall’estate scorsa lavorano con i cittadini per dare vita all’associazione La giornata si aprirà alle 10,30 presso l’auditorium della scuola media Verdi dove le autorità porteranno il loro saluto e verrà raccontata la storia del giardino con testimonianze e dibattito. Sarà presente anche il preside Giacomo Forti. Alle 12 ci sarà l’esibizione della banda La Polverosa diretta dal professore Barbetti. Seguirà un pranzo al giardino dove ognuno è invitato a portare qualcosa. Dalle 15 alle 19 si svolgeranno spettacoli di animazione con Ingegneria del Buon Sollazzo, Incantabolle con Sandro Pucci, teatrino della scuola Rossini , il laboratorio creativo “Théâtre des sens” di Sandra Favilli e attività di ripristino del verde da fare con bambini/e e ragazzi/e .
“Con questa iniziativa – ha dichiarato il consigliere Fratini – ho incontrato persone davvero eccezionali, innamorate della città, determinate e decise di costruire un angolo di crescita per i loro figli. Nel corso di questi anni ho incontrato molti comitati e associazioni che portavano avanti battaglie e rivendicazioni a volte faziose a volte giuste, ma è la prima volta che la protesta si fa proposta, e che la proposta si fa azione. Spero che questa modello di gestione possa essere esportato in altri giardini della città”. Soddisfazione è stata espressa anche dal neo presidente dell’associazione Giardino di San Jacopino Onlus Daniel Monetti e dal presidente della commissione Servizi sociali del Quartiere 1 Andrea Abbassi “D’intesa con il Comune – spiega Manetti- l’associazione cura l’apertura/chiusura del giardino, sovrintende alle attività di gioco e relax, scoraggiando atti di bullismo e di vandalismo”. (lb)

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Associazione Amici del Nidiaci in Oltrarno Onlus - email giardinonidiaci@gmail.com - tel. 349-1575238
C.F. 94 226 290 487 IBAN IT-58-N-06230-02811-000056733234
Frontier Theme
Skip to toolbar